Forum Pubblica Amministrazione: La sfida del processo telematico

Forum Pubblica Amministrazione: La sfida del processo telematico

Il Messaggero – 16 maggio 2012

Il processo telematico è tutt’altro che una chimera, anche se i tribunali continuano ad essere carichi di faldoni di carte da Azzeccagarbugli. Si aspetta il giro di boa definitivo, quando tutto dovrà essere fatto online, e sarà una rivoluzione epocale. Se ne parlerà al forum della Pa, un momento in cui le istituzioni si raccontano ai cittadini e, perché no, scommettono insieme sul futuro migliore che le nuove tecnologie sapranno garantire.


Il processo telematico è tutt’altro che una chimera, anche se i tribunali continuano ad essere carichi di faldoni di carte da Azzeccagarbugli. Si aspetta il giro di boa definitivo, quando tutto dovrà essere fatto online, e sarà una rivoluzione epocale. Intanto, però, le comunicazioni via posta elettronica certificata, i decreti ingiuntivi telematici, il deposito degli atti anche su supporto informatico, la possibilità di accedere a distanza alle banche dati per l’elaborazione e la consultazione delle sentenze sembrano passi da gigante nel mare magnum di una giustizia spesso sotto accusa perché troppo lenta e farraginosa. Il processo civile informatico rappresenta una grande scommessa per il Paese, ma è quello amministrativo che sta dando le performance più interessanti, tanto che nel 2011 non sono solo stati smaltiti tutti i ricorsi pervenuti (10.500 per il Consiglio di Stato, 55.500 per i Tar) ma è stata eliminata anche una buona fetta dell’arretrato (oltre 2.200 ricorsi per il Cds e 66 mila per i Tar, pari circa al 10 e al 12 percento del totale). Risultati incoraggianti, che fanno guardare con speranza a un’amministrazione completamente digitale e capace di garantire più efficienza, tempi rapidi per i giudizi, maggiore tutela per i cittadini e significativi risparmi economici. Se ne parlerà al forum della Pa, un momento in cui le istituzioni si raccontano ai cittadini e, perché no, scommettono insieme sul futuro migliore che le nuove tecnologie sapranno garantire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...