Più credito e strategia per le Pmi

Più credito e strategia per le Pmi

Sole24ore – 19 Aprile 2018

Le piccole e medie imprese (Pmi) sono da decenni delizia e croce dell’economia italiana. È in questo universo dai confini statistici fluidi che si trovano molte delle perle del manifatturiero, capaci d’innovare anche in nicchie impensate e di registrare risultati straordinari sui mercati globali. Per non citare che un dato passato inosservato, nel 2017 l’import giapponese dall’Italia ha registrato un +21,7%, di gran lunga il più vigoroso tra i fornitori di manufatti del Sol Levante.

Read more

Annunci
Com’è buona l’azienda oltre al profitto fa anche del benefit

Com’è buona l’azienda oltre al profitto fa anche del benefit

il Venerdì di Repubblica – 13 Aprile 2018

Hanno compiuto poco più di un anno e già festeggiano. Introdotte dalla legge di Stabilità del 2016, le società benefit in Italia sono più di 250. E operano soprattutto nei settori agroalimentare, sanità e cura personale, ambiente. Di che si tratta? Di un ibrido fra le profit e le no-profit. In pratica sono delle classiche società di persone o di capitali che, oltre agli utili, hanno come obiettivo il «beneficio comune» e operano in modo «sostenibile» nei confronti della società. Un’attenzione messa per iscritto nel loro statuto, ma senza per questo diventare no profit.

 

Read more

Lo sport si fa start up

Lo sport si fa start up

Il Foglio – 12 Aprile 2018

Anche il mondo dello sport si sta riempiendo di startup, ma l’Italia per ora è un po’ indietro. E’ quel che risulta da un rapporto dell’Osservatorio innovazione digitale nell’industria dello sport che è stato costituito alla School of Management del Politecnico di Milano, e secondo il quale le start up “Digital Sport” nate nel mondo tra il 2011 e il 2016 sono state 1.012, di cui 686 finanziate, per una media di 6 milioni di dollari l’una.

Read more